Se sarò vivo, aspetterò la notte per riflettere. La notte amata. Di notte la ragione dorme, e le cose semplicemente sono. Quelle che contano davvero riprendono la loro forma, sopravvivono alle devastazioni fatte di giorno dal ragionamento analitico. L’uomo rimette insieme i suoi pezzi e torna a essere un albero tranquillo.

Si je suis vivant, j’attendrai la nuit pour réfléchir. La nuit bien-aimée. La nuit, la raison dort, et simplement les choses sont. Celles qui importent véritablement reprennent leur forme, survivent aux destructions des analyses du jour. L’homme renouse ses morceaux et redevient arbre calme.

– Antoine de Saint-Exupéry, Pilote de guerre, 1942
Primiero, Sass Maor e Cima della Madonna all’imbrunire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.