L'arte dell'equilibrista

L’arte dell’equilibrista

Lo sport è davvero una risorsa a cui guardare con fiducia? Può essere parte della soluzione rispetto alla crisi morale dei nostri tempi, o è solo un aspetto del problema?

Sinossi:
L’arte dell’equilibrista
esplora i principali ingredienti della pratica sportiva: fatica, impegno, coraggio, agonismo, amicizia, lealtà, sfida personale; ma anche imbroglio, doping, egoismo, narcisismo.
Come un equilibrista, sempre esposto al rischio della caduta, l’atleta deve infatti dimostrarsi capace di contemperare i molti valori che rendono gustosa la pratica sportiva, senza lasciarsi tentare da ricette troppo semplici.
Gli autori che si alternano la parola all’interno di questa riflessione corale condividono la persuasione che lo sport possa rappresentare, ad un tempo, una buona pratica di vita e una metafora efficace per l’educazione alla vita buona.
Una possibilità niente affatto scontata, che per realizzarsi richiede consapevolezza, volontà e dedizione.

AA.VV. a cura di Luca Grion
L’arte dell’equilibrista. La pratica sportiva come allenamento del corpo e formazione del carattere.
Edizioni Meudon – 2016