INFO utili AV1

INFO utili AV1

Una raccolta di siti per approfondire sul web la conoscenza della prima tra le Alte Vie Dolomitiche e le informazioni che possono rivelarsi utili per percorrerne i sentieri.

Infodolomiti
Ufficio Informazioni Turistiche dell’Amministrazione Provinciale di Belluno.
Da questa pagina potete scaricare gratuitamente la guida Alta Via delle Dolomiti n.1, edita nel 2007 da Dolomiti Turismo a cura di Italo Zandonella Callegher.

Dolomiti-AlteVie
‘Il Sistema delle Alte Vie Dolomitiche’
Intervento pilota per la valorizzazione di itinerari escursionistici alpini e transfrontalieri.

Dolomiti UNESCO
Sito ufficiale della Fondazione Dolomiti Unesco, attiva dal 2010, il cui compito è “garantire una gestione efficace del Bene seriale, favorirne lo sviluppo sostenibile e promuovere la collaborazione tra gli Enti territoriali che amministrano il proprio territorio secondo diversi ordinamenti”.

Previsioni Meteo

Meteo Dolomiti
ARPAV Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto
Meteo Alto Adige
Provincia Autonoma di Bolzano – Bollettino Comprensorio Ladinia e Dolomiti

Parchi Naturali

Parco Naturale Fanes Senes Braies

Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Trasporto Pubblico

Il servizio di trasporto pubblico non prevede una linea diretta tra Belluno e Dobbiaco.
Le aziende di riferimento sono Dolomitibus per Belluno e SAD per Dobbiaco, inoltre Cortina Express per Cortina d’Ampezzo.
Le possibili soluzioni di viaggio variano a seconda della stagione e dell’affluenza turistica.
I biglietti si possono acquistare sia in stazione sia dall’autista.
Ho indirizzato la mia richiesta di informazioni a Dolomitibus (info@dolomitibus.it) e all’Associazione Turistica di Dobbiaco (info@toblach.info) ricevendo rapide ed utili risposte.

Utili anche i portali
Suedtirol Mobil – Mobilità AltoAdige
Per viaggiare in Alto Adige con i mezzi di trasporto pubblico e scoprire i vantaggi del sistema di trasporto integrato.
Se.Am. Servizi Ampezzo
Società del Comune di Cortina d’Ampezzo che fornisce informazioni inerenti il servizio di trasporto pubblico urbano ed extraurbano, i parcheggi, il deposito bagagli.

A titolo di esempio questa è stata la mia scelta a fine agosto 2013:
Lascio la Stazione di Belluno alle 9:40 con la linea 9 Dolomitibus che in poco meno di un’ora (10:35) mi porta a Tai di Cadore. Pochi minuti per veder comparire la coincidenza per Cortina, linea 30 Dolomitibus. Questo viaggio dura tre quarti d’ora ed eccomi alla Stazione di Cortina (11.23) dove faccio il biglietto per Dobbiaco. A mezzogiorno il nuovo pullman turistico si avvia sulla Strada di Alemagna ed in 45 minuti mi porta alla Stazione degli Autobus di Dobbiaco. Sotto la stessa pensilina attendo una decina di minuti il successivo mezzo di collegamento con Braies, Linea 442 SAD, che puntuale in mezz’ora (13:29) mi deposita al capolinea: l’Hotel Lago di Braies – Pragser Wildsee sulle rive dell’omonimo lago.